cosa è acquolina

E’ possibile vivere continuamente consumati dall’appetito?

Crediamo proprio di sì, anche dopo aver mangiato.

E’ risaputo, gli appetiti sono tanti. Il più classico è quello dovuto alla fame. A ruota, il più citato è quello sessuale. Ma ci sono anche quelli sportivi, culturali, creativi…

Il desiderio, soprattutto quello di un cibo o di una bevanda, fa aumentare la salivazione in bocca. E’ un fenomeno banale, conosciuto come acquolina, cioè il sentire l’acqua in bocca o sull’ ugola, come definisce qualsiasi dizionario.

Gli autori di questo blog sono fermamente convinti che l’acquolina arrivi anche con il desiderio di fare ciò che si ama di più. Nel loro caso, cucinare e scrivere

“Ecco non c’è nome migliore per la nostra cucina virtuale. La parola poi è azzeccata se si parla di pietanze”, si sono detti.

L’intento è infatti quello di scambiare ricette, dare suggerimenti, sperimentare e condividere tutto ciò che può migliorare e arricchire la tavola e, perché no, la mente.

In fondo, il loro obiettivo è quello di far venire l’acquolina in bocca, nel senso più ampio del termine… e spartire i loro segreti (più o meno alchemici) con chiunque sia interessato.

marco girosi chef

Lo “chef”:

Marco Girosi

informatico per necessità, cuoco per passione

Quando viene invitato a cena da qualcuno, di solito, Marco si porta la cucina. Se occorre, arriva anche con tre ore di anticipo e inizia a spadellare. Preparare il mangiare è il suo modo di pregare… è una delle sue ragioni di vita.

La passione ha radici lontane, dai tempi della scuola, cioè da quando sua madre iniziò a fare l’orario continuato in ufficio. E’ proprio allora che, stufo della solita minestra riscaldata, incominciò a sperimentare abbinamenti, probabili e non, in spezzatini e frittate.

La voglia di scoprire non l’ha mai abbandonato. Continua a perseguitarlo, anche dopo i difficili anni delle frittate adolescenti. Ed è proprio così che, con la maturità, è diventato uno chef. La definizione non è sua, ma degli amici che hanno avuto occasione di assaggiare i suoi sperimenti.

Negli ultimi anni poi, insieme alla compagna Barbara, ha messo a disposizione della collettività, come si usa dire nei paesi, la sua abilità. Si occupa della cucina per eventi come…matrimoni, battesimi, compleanni, anniversari, banchetti tra amici. Per contattarlo, non servono grandi preamboli… di solito la collaborazione inizia con un semplice… “non è che hai voglia…?”


gianfranco fresi - acquolina

Il “professionista”:

Gianfranco Fresi

chef di lungo corso

Se percorri il sentiero dei doganieri tra Monaco e Cap Martin, non è improbabile che lo incontri su uno scoglio, in compagnia della sua canna da pesca, in attesa del branzino perfetto. Oppure lo puoi incrociare mentre scorrazza lungo la Corniche, a bordo della sua fida T-Max.

All’apparenza è un po’ orso, forse anche pigro, ma non farti ingannare: se lo metti davanti ad un fornello, eccolo che tira fuori la sua vera anima.

Più di vent’anni di esperienza, trascorsi nelle cucine dei miglior ristoranti di Torino, ne fanno una vera e propria macchina da guerra: nessun ingrediente è un segreto, nessuna padella può avere la meglio su di lui.
E più le cose si fanno difficili… più lui riesce a renderle facili..


riccardo marchina - acquolina

La “buona forchetta”:

Riccardo Marchina

commerciale nel settore HR,
e giornalista pubblicista da circa 20 anni.

Collabora con testate locali e riviste culturali. Scrive romanzi e racconti, in prevalenza ambientati a Torino.

Nella teca, che sua madre aveva predisposto per raccogliere i trofei sportivi, (mai arrivati), stazionano diversi premi letterari. Nonostante il successo, non vive ancora a New York e tanto meno legge Dante in televisione.

Ha, all’attivo, 4 romanzi ed è stato curatore di un gastro-antologia di racconti, intitolata “Chieri, freisa e rubatà”, dedicata ai prodotti tipici della città.

Di cucina non capisce un cazzo, ma è cultore sfegatato della buona tavola e della poesia che, attorno a essa, si crea.

Ha conosciuto Marco all’ asilo… quello dei rispettivi figli.

La sua proposta di scrivere per un sito che parla di cucina e dintorni, l’ha subito catturato. Per lui è una partita tra le più difficili e, proprio per questo, capace d’entusiasmarlo.


giulia lombardozzi - acquolina

La “studentessa”:

Giulia Lombardozzi

studentessa.

Che altro potrebbe essere a quest’età?

Fin da quando era piccola le è sempre piaciuto scrivere, è così, dopo tante tracce di inchiostro lasciate sui fogli e molti tasti pigiati sulla tastiera, è entrata in contatto con Acquolina. Ha iniziato a far conoscere le sue piccole storie ai lettori del blog per scommessa? No.

Solo perché lo ha voluto.

La scuola ovviamente è il primo impegno, ma il tempo libero la vede spesso dare sfogo alla sua fantasia letteraria e così, anche se alla sua età è difficile rispondere alla domanda “cosa farai da grande?”, di una cosa è sicura: continuerà a scrivere!

Venendo alla cucina: Giulia apprezza tutti i cibi (anche le verdure?!! Sì, anche le verdure!) e le piace molto mangiare, ma ai fornelli non ha abbastanza pazienza… e nonostante sua nonna, ottima cuoca, voglia insegnarle le sue ricette, Giulia finisce sempre per mangiarsi gli ingredienti necessari prima ancora di poter creare qualsiasi piatto.

Insomma… è meglio lasciarla scrivere!

buona lettura.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

un commento

  1. Scambio Ricette

    10/03/2012 at 10:52

    Ciao,

    abbiamo visitato il tuo sito di ricette e lo abbiamo trovato realizzato molto bene.

    Vorremmo invitarti ad iscriverti al nuovo scambio banner riservato eslusivamente ai siti di ricette:

    http://www.scambioricette.com

    Immagina di entrare a far parte di un circuito di siti TUTTI dedicati alla cucina e alle ricette: il tuo banner non potrebbe avere migliore esposizione!
    Questo si traduce in click e quindi nuove visite verso il tuo sito!

    Per iscriverti è sufficiente che realizzi un banner di dimensioni 160×90 e lo carichi sul nostro sito; una volta fatto ti verrà restituito un codice che dovrai mettere sul tuo sito.
    Il codice serve per mostrare i banner degli altri siti di ricette già iscritti al network (che sono in continua crescita!).

    Ti aspettiamo nel nuovo network di banner dedicati alla cucina!

    SR Staff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *