Home le ricette di acquolina carne Mafè – lo spezzatino Senegalese

Mafè – lo spezzatino Senegalese

5 min. per leggerlo
0
0
189
mafe senegal

La cucina senegalese è considerata una delle migliori di tutta l’Africa. La base dell’ alimentazione senegalese è costituita da cereali, tra i quali i più diffusi sono il riso, il miglio e il fonio.
Oltre i cereali, gli alimenti più consumanti sono i legumi (in particolare gombo o kandia),  il pesce nelle zone costiere, il pollame, il montone e il manzo nelle zone più interne.
I piatti più conosciuti sono senz’altro il Mafè, uno spezzatino di manzo e lo Yassa Poulet, pollo marinato con limone e cipolle.

Il Mafè  è uno spezzatino di manzo cotto lentamente in un tegame insieme alle verdure (patate, carote, peperone) che poco differisce dallo spezzatino delle nostre latitudini.
Ciò che rende il Mafè diverso e particolare sono l’abbondante condimento con pepe, peperoncino e aglio e, soprattutto, la presenza del burro di arachidi, che conferisce a questo piatto di carne un sapore delicato e gustosissimo.

Il Mafè si serve accompagnato dal riso Basmati.

ingredienti

500 gr di carne di manzo
100 gr di burro di arachidi
1 cipolla
50 gr di concentrato di pomodoro
1 spicchio d’aglio
2 patate medie
2 carote
1 peperone rosso
2 peperoncini rossi senza semi
olio di arachidi
sale e pepe

procedimento

Tagliate la carne a dadini, tritate la cipolla e i peperoncini e schiacciate l’aglio.
Fate scaldare abbondante olio di arachidi in una casseruola, quando sfrigola versate la carne e fatela rosolare per 5/10 minuti.
Quando la carne risulta completamente colorata, aggiungete l’aglio, la cipolla e i peperoncini.
Salate, pepate, mescolate e lasciate soffriggere per alcuni minuti.

Versate il concentrato di pomodoro, diluito con 2 cucchiai d’acqua, e la passata di pomodoro.
Coprite il tutto con circa 1 litro di acqua e portate ad ebollizione a fuoco vivo.
A questo punto unite le patate, le carote ed il peperone, tagliati grossolanamente.
Fate cuocere una mezz’ora abbondante e unite il burro di arachidi.

Cuocete per ancora 15 minuti mescolando frequentemente per evitare che la pasta d’arachidi attacchi sul fondo, fino ad ottenere un aspetto cremoso.
Si considera pronto quando l’olio del burro di arachidi affiora in superficie.

Regolate eventualmente di sale e servite caldo sul riso lessato.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
carica altri articoli correlati
Load More By marco girosi
Load More In carne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

guarda anche

burek con spinaci

Il burek è una specie di torta salata in cui il ripieno viene arrotolato a girella all’int…